Istat: De Poli (Udc), ridurre il costo del lavoro, che fine ha fatto riforma fisco?

“I numeri Istat di oggi ci danno una fotografia pessima sull’andamento dell’occupazione: persi finora 600.000 posti di lavoro rispetto al periodo pre-Covid. Il tasso di disoccupazione sale all’8,8%; quello giovanile va oltre il 27%. La riforma fiscale annunciata dal Governo che fine ha fatto? Serve ridurre in maniera strutturale il costo del lavoro a beneficio di imprese e lavoratori per rilanciare le assunzioni”. Così il senatore UDC Antonio De Poli commentando i dati Istat sulla disoccupazione.